Sigma PC 25.10 – Opinioni

1.2 Sigma PC 25.10

I principali vantaggi

Il cardiofrequenzimetro Sigma PC 25.10 ha delle peculiarità che vale la pena elencare: innanzitutto, la precisa misurazione ECG (elettrocardiogramma) attraverso la fascia elastica, con una zona di frequenza cardiaca codificata che può essere pre-impostata a secondo la necessità. Nel caso in cui si fuoriesce da tale zona di frequenza, dei segnali acustici segnalano se si è al di sotto o al di sopra della fascia desiderata.

Un altro vantaggio del cardiofrequenzimetro Sigma PC 25.10 è la registrazione della frequenza media e massima dell’allenamento, i cui dati raccolti rimangono in memoria per future consultazioni. Questo piccolo apparecchio è munito inoltre di un contatore delle calorie utilizzate in base alla frequenza cardiaca. Infine, ha un supporto per manubrio per utilizzare il PC 25.10 sulla moto o bicicletta.

 

I principali svantaggi

Uno svantaggio che viene evidenziato in diverse recensioni è il materiale di cui è costituito il cardiofrequenzimetro Sigma PC 25.10, che a quanto pare dopo un certo periodo di tempo tendere a perdere il colore e rimanere nero. Altro svantaggio, secondo coloro i quali lo hanno utilizzato, è la poca capienza della memoria, per cui si può monitorare una sola sessione di allenamento per volta.

 

Il verdetto: 9.9/10

Il cardiofrequenzimetro Signa PC 25.10 è uno strumento professionale molto adatto a sportivi  che pretendono il massimo delle prestazioni: la sua precisione da soddisfazione all’utente e stimola a concentrarsi di più durante l’allenamento.

 

Clicca qui per vedere il prezzo di questo modello

 

 

Illustrazione delle principali caratteristiche

 

 

Orologio da polso e mini computer

 

Il cardiofrequenzimetro Sigma PC 25.10 ha quattro funzioni HR: zona resistenza, zona aerobica, zona anaerobica e VO2 o zona massima. Le prime due possono essere usate dai principianti o da coloro che hanno bisogno di consumare calorie in eccesso senza esagerare nello sviluppo di muscoli, per poi passare gradualmente alle altre due che necessitano invece di una certa professionalità: è adatto quindi ad ogni sportivo, da occasionale a professionale. In ogni caso, qualora si dovesse uscire dalla fascia desiderata, un segnale acustico avverte a seconda della situazione con toni differenti. Si hanno inoltre sei funzioni di tempo, tutte personalizzabili con impostazioni che consentono l’utilizzo del dispositivo in maniera corretta ma soprattutto personale.

Con la fascia pettorale indossata adeguatamente si ha un’ immediata connessione al computer da polso ed un preciso monitoraggio dell’ elettrocardiogramma (ECG). Orologio codificato digitalmente ha un display ben visibile, è intuitivo e facile da usare, è resistente all’acqua ed ha batterie facilmente cambiabili. Essendo retroilluminato, può essere consultato anche durante allenamenti serali in zone buie e torna particolarmente utile quindi se amate fare sport serale o camping.

1.1 Sigma PC 25.10

Fascia Pettorale

 

La fascia pettorale serve a monitorare l’andamento dell’allenamento. Essa invia al computer-orologio, che si ha al polso, tutti i dati acquisiti in modalità wireless, permettono un elettrocardiogramma sicuro e preciso al 100%. Inoltre, si avrà la possibilità di acquisire dati completi di un allenamento e da poter consultare in ogni momento tenendo così sotto controllo i successi ottenuti durante la sessione o per future correzioni in caso di qualche errore. Essi non interferiscono con altri cardiofrequenzimetri, che possibilmente si trovano nelle vicinanze, poiché il wireless è specifico per ognuno e funziona con un codice univoco.

La fascia pettorale è sicuramente più accurata dei sensori al dito e, contrariamente a quest’ ultimi, invia continuamente i dati a computer da polso. I dati acquisiti in questo modo sono più precisi e non vi sarà bisogno di interrompere l’allenamento per controllare, come si deve invece fare invece con i sensori al dito.

 

 

Software in dotazione

 

Il software di cui è dotato il cardiofrequenzimetro Sigma PC 25.10, a detta degli utilizzatori, è di una qualità e valenza avanzata, anche se paragonato con altri apparecchi di maggiore valore economico. L’unica pecca sta nel fatto che si può memorizzare solo un utente alla volta: essa però viene controbilanciata dalla possibilità di memorizzare sesso ed età, e in base a ciò viene calcolata la frequenza cardiaca massima.

Quest’ ultima sarà poi usata durante l’allenamento per monitorare le zone appropriate e per avvisare la persona che si sta allenando in caso fuoriuscita dalle zone stesse. Altro fattore importante, secondo le recensioni, è che alla fine di ogni allenamento il software fornisce in modo riassuntivo i dati dell’allenamento svolto in quella determinata sessione: ciò è importantissimo per capire se si stanno avendo miglioramenti nell’allenamento.

 

Clicca qui per vedere il prezzo di questo modello

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...