Classifica del migliori cardiofrequenzimetri

 

Come scegliere i migliori cardiofrequenzimetri del 2017?

 

Chiunque faccia sport, indipendentemente che sia a livello agonistico o amatoriale, farebbe bene a munirsi di un cardiofrequenzimetro. Per tutti i meno informati, abbiamo stilato una classifica dei migliori cardiofrequenzimetri del 2017. Per evitare di farti spendere troppi soldi, abbiamo selezionato quelli in vendita a buon prezzo.

Il prezzo non è stata l’unica discriminante nello stilare la classifica dei migliori cardiofrequenzimetri. Abbiano tenuto in grande considerazione, com’è logico che sia, anche la qualità e ovviamente le funzioni. Prima dell’acquisto fa alcune considerazioni, magari può esserti utile sapere che il cardiofrequenzimetro con la fascia toracica non è la sola opzione possibile.

In commercio ci sono anche modelli che hanno il trasmettitore nel polsino dell’orologio e altri che inviano i dati direttamente allo smartphone. In questo caso basta applicare una fascia toracica. A questo riguardo non ci sono dei veri e propri consigli da dare perché una soluzione non è migliore dell’altra. È una questione di gusti e preferenze personali. Una cosa molto importante nella scelta del cardiofrequenzimetro è la quantità di informazioni che lo strumento fornisce. Diciamo che i modelli basici rivelano la frequenza cardiaca e funzionano da cronometro ma in commercio ci sono strumenti più completi: la scelta dipende dal livello di agonismo e dal budget a disposizione perché più sono le funzioni e più alto è il prezzo da pagare.

Personalmente riteniamo che più siano le informazioni e meglio è. E altra cosa che riteniamo importante, è la presenza di un GPS, non perché c’è il rischio di perdersi mentre ci si allena ma perché si possono ottenere interessanti informazioni sul percorso. Infine, se si fa nuoto, è importante assicurarsi che il modello scelto sia resistente all’acqua. Non è difficile trovarne in vendita e generalmente questo tipo di cardiofrequenzimetro offre una resistenza fino a 30 metri di profondità.

 

 

Polar FT4

 

Lo FT4 è un cardiofrequenzimetro con fascia toracica che si fa apprezzare per la sua semplicità di utilizzo dotato di diverse funzioni interessanti. È innegabile che da questo punto di vista, considerata la fascia di prezzo, ci sono strumenti di altre marche che offrono qualcosa in più, ma è nostra intenzione porre l’accento sulla qualità dei materiali che non sono meno importanti delle funzioni.

Per esempio, la fascia toracica è morbidissima al tatto e quando si indossa, ci si dimentica di averla. Tutte le sue parti sono resistenti e la cosa bella, può essere lavata addirittura in lavatrice.

L’orologio è molto leggero e il cinturino è stato concepito in modo che possa calzare a pennello a qualsiasi braccio. È siamo arrivati al display, grande, luminoso e ben leggibile.

Quanto alle funzioni, ci sono quelle essenziali, ovvero, orologio, la funzione allenamento che rileva i battiti del cuore con una precisione estrema ed evidenzia se ci si trova nel range ideale di allenamento; se sei fuori range, un segnale acustico ti avvisa. In definitiva, come si evince anche dal basso costo, è uno strumento utile ma di uso amatoriale.

Clicca qui per vedere il prezzo di questo modello

 

 

 

Sigma PC 25.10

 

È un cardiofrequenzimetro di facile utilizzo, preciso e affidabile. Grazie al suo design può essere indossato in qualsiasi occasione ed essere usato come un comune orologio. La fascia toracica è codificata, quindi, anche se utilizzato in palestra insieme con altre persone che hanno il cardiofrequenzimetro, non c’è rischio di interferenze.

Inoltre la fascia toracica si dimostra essere molto comoda e resistente. Il quadrante è grande e favorisce la lettura di tutte le informazioni. Tra gli aspetti più interessanti segnaliamo la barra di zone, che è una rappresentazione grafica indicante se ci si sta allenando nell’area desiderata, e la zona di allenamento.

Per quest’ultima sarà necessario inserire una serie di dati personali come età, sesso, peso e poi selezionare l’obiettivo che ci si prefigge: l’orologio calcolerà il limite massimo e minimo della zona di frequenza cardiaca entro la quale bisogna restare.

Unica pecca riguarda i materiali: in particolare il cinturino con il sudore tende a rovinarsi e purtroppo non è sostituibile. Mettere una fascia al polso per protezione, potrebbe aumentare la vita del cardiofrequenzimetro.

Clicca qui per vedere il prezzo di questo modello

 

 

 

Polar FT60

 

Azienda leader nel settore dei cardiofrequenzimetri, la Polar propone lo FT60 che si fa apprezzare per la sua affidabilità: è un fedele compagno grazie a funzioni come Star Trainig Program, utile per creare piani di allenamento personalizzati basati su degli obiettivi prefissati; interessanti i feedback settimanali rilasciati sui risultati ottenuti.

Il fitness test fa un resoconto dei miglioramenti della forma fisica nel corso del tempo. Sul display, grande e luminoso, è possibile verificare le calorie e i grassi bruciati durante la sessione di allenamento.

La fascia toracica, morbida e confortevole, ha al suo interno una trasmittente che invia segnali codificati così da evitare qualsiasi interferenza. Cosa secondo noi molto importante, tutti i dati relativi all’allenamento possono essere trasferiti sul computer.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€94.99)

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...